Home > Attualità > Comunicati Stampa > Mostra d’arte alla “BRUNO/FIORE” di Polvica di Nola

VISITABILE NEGLI ORARI DELLE LEZIONI

Mostra d’arte alla “BRUNO/FIORE” di Polvica di Nola

L’esposizione dei lavori è allestita presso la scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “G.BRUNO-M.FIORE” di Polvica di Nola, visitabile nei giorni e negli orari delle lezioni. Il tutto è stato curato con diligente maestria dall’insegnante d’Arte.

sabato 15 dicembre 2012, di Comunicato Stampa


Il disegno è l’arte della duttilità.

Il disegno è lo strumento e il principio iniziatore conscio o inconscio, di qualunque attività progettuale; il tratto , tracciato fisicamente a mano su un foglio di carta F4, permette ancora di plasmare la materia nell’unitarietà fra l’intenzione cognitiva e la prassi gestuale.

La tecnica o le tecniche grafico-pittoriche, trattate hanno avuto per questa mostra rispondenza agli aspetti più significativi del mondo reale.

Le esercitazioni grafico-pittoriche con gli inchiostri di china a penna, grafite, sanguigna, pastelli, a mano libera, sono stati alla base della preparazione dei singoli alunni per la formazione culturale e artistica.

I codici visuali per l’educazione della mano e dell’occhio sono scaturiti dall’osservazione guidata dell’ambiente circostante.

Le esperienze del singolo e dei gruppi per il lavoro di collaggio di oggetti tridimensionali di carta ed altro materiale, il mosaico di tessere, di polichicco e pallottoline di das colorato e vari materiali come: perline, stoffe, carte di velluto etc… , hanno fatto si che le tecniche affrontate abbiano reso questa esperienza interessante, attiva, ed intensa, per il raggiungimento della meta finale, la mostra del Natale speciale: “L’infinito presente tra noi”.

Il tutto è stato curato con diligente maestria dall’insegnante d’Arte.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.