Home > Attualità > Comunicati Stampa > A Saviano lezioni a scuola per gli artificieri della Polizia

Per un corretto uso dei botti di Natale e Capodanno

A Saviano lezioni a scuola per gli artificieri della Polizia

Prevenzione soprattutto. Parallelamente ai controlli di routine finalizzati al sequestro del materiale esplosivo potenzialmente pericoloso, la Polizia ha varato anche un calendario di incontri nelle scuole.

martedì 18 dicembre 2012, di Comunicato Stampa


SAVIANO – E questa mattina, grazie alla sinergica collaborazione tra l’ufficio relazioni esterne della Questura, l’ufficio comunicazione del Comune e la scuola media Antonio Ciccone, i poliziotti del nucleo artificieri della Questura di Napoli hanno tenuto un incontro con le classi terze della Scuola Ciccone.

Una lezione per mettere in guardia i ragazzi sui pericoli che si nascondono dietro ad apparentemente innocui petardi. Gli artificieri, sovrintendente Luigi Di Lauro e assistente capo Maurizio Perfetto, hanno parlato anche “dei pericoli nascosti nelle confezioni colorate di alcuni giochi pirotecnici, che in realtà giochi non sono, e dei danni che tali esplosivi possono procurare alle persone ed alle cose anche solo maneggiandoli».

Ma soprattutto, hanno messo in guardia i ragazzi sugli incidenti che accadono il giorno dopo a causa dei "botti" che si trovano per strada, molti dei quali inesplosi.

“Assolutamente non dovete raccogliere alcun petardo per strada”, hanno raccomandato gli artificieri. All’incontro hanno partecipato il Vice Sindaco Francesco Iovino, il Comandante la Polizia Municipale Salvatore Iovino e il Responsabile dell’ufficio comunicazione del Comune Fontanella. Gli artificieri antisabotaggio ed ordinari della Polizia di Stato provvedono alla bonifica di ambienti, al disinnesco, alla rimozione ed alla distruzione di ordigni esplosivi.

Operano individualmente, o in squadre, dotati di sofisticate apparecchiature; sono periodicamente aggiornati sulle più moderne tecniche d’intervento. I consigli sono scaricabili dal sito www.poliziadistato.it.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.