Home > Cronaca > In consiglio comunale isola ecologica e forum dei giovani

In consiglio comunale isola ecologica e forum dei giovani

domenica 24 giugno 2012, di Gennaro Addato


DA METROPOLIS DEL 23 GIUGNO 2012

Ieri mattina consiglio comunale chiave per l’amministrazione Pinto. Diversi importanti regolamenti sono stati infatti approvati a soli otto mesi dalle prossime elezioni.

In testa quello dell’isola ecologica, punto chiave del programma elettorale con cui è stata eletta l’attuale maggioranza. È una grande opera, se si considerano i tempi di costruzione: nel 2009 l’arrivo dei fondi (330 mila euro dalla Provincia di Napoli) e la prima conferenza stampa, l’anno successivo la cerimonia della posa della prima pietra per la realizzazione dei lavori, al cui termine la nascita di problemi tecnici ha rinviato ulteriormente l’apertura. Ma salvo sorprese inaspettate l’iter, con l’ultimo passaggio in consiglio comunale, dovrebbe essersi concluso. “Contiamo di inaugurarla entro la fine del mese – ha dichiarato Pasquale Fiorillo, leader del gruppo di maggioranza “Insieme per costruire”, che questa domenica sarà in piazza Amodio per spiegare il servizio nei dettagli a tutti i cittadini.

Non meno importanti l’approvazione di un regolamento di un “mercato dell’usato e dell’antico” e quello del Forum della Gioventù. Lo strumento rappresentativo dei cittadini under 35, fortemente voluto dalla popolazione giovanile locale, è arrivato dopo un lungo iter. Ad eccezione del comune capofila Somma Vesuviana, Pollena Trocchia è il primo comune del distretto 33 ad avere un Forum che, assicurano dalla maggioranza, sarà attivo entro ottobre dopo un’adeguata campagna di pubblicizzazione.

Ancora una volta dure critiche si sono levate dai banchi dell’opposizione: “Questa maggioranza dimostra scarsa propensione alla condivisione delle scelte. Non avendo potuto partecipare alle commissioni non potevamo discutere di regolamenti che neanche conoscevamo”: questa in estrema sintesi la posizione espressa da Giuseppe Nappo a nome dell’intero gruppo di minoranza che ha abbandonato l’aula Falcone e Borsellino subito dopo l’approvazione del Forum della Gioventù.

Un consiglio segnato anche dall’integrazione tra le file dell’opposizione di Brunella Piccolo, prima dei non eletti della lista civica “Con i cittadini”, nominata per riempire il vuoto lasciato dalla dipartita di Rosanna Filosa. Proprio alla consigliera scomparsa il gruppo di minoranza ha suggerito di intitolare una sala della casa comunale.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.