Home > Politica > Precisazioni della Commissione elettorale sulla nomina degli scrutatori per (...)

UFFICIO STAMPA COMUNE DI NOLA

Precisazioni della Commissione elettorale sulla nomina degli scrutatori per le prossime elezioni politiche

Le nomine sono avvenute in base a quanto previsto per legge (85/2006). Essa, infatti, prevede espressamente la nomina e non il sorteggio, degli scrutatori da parte dei consiglieri comunali.

martedì 5 febbraio 2013


Ciò nonostante, sono stati nominati scrutatori tutti i cittadini, che hanno fatto espressa richiesta e che erano presenti nell’aula consiliare al momento in cui si è riunita la commissione. Quindi, i consiglieri comunali hanno inteso esercitare un potere discrezionale che la legge gli attribuisce, senza nocumento per quei cittadini che avevano chiesto di essere nominati.

La stessa maggioranza consiliare, sin dall’anno scorso, ha inserito, a verbale, proprio al fine di assicurare la necessaria turnazione, che coloro i quali siano stati già nominati scrutatori per una volta, non possono esserlo nuovamente, in maniera tale che, tutti coloro che sono inseriti nell’elenco, possano, per una volta, essere nominati scrutatori.

Da ricordare, infine, che nelle scorse tornate elettorali, tutti i gruppi consiliari e quindi, tutti i consiglieri comunali, hanno utilizzato gli stessi criteri di nomina, nel pieno rispetto della legge e senza alcuna polemica.

Per l’Ufficio Stampa

Michele Sibilla

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.