Home > Cronaca > Puntò una pistola ad un giovane per rubargli 50 euro, in cella

Puntò una pistola ad un giovane per rubargli 50 euro, in cella

venerdì 8 febbraio 2013, di Ida Genco


Non aveva esitato a puntare una pistola contro un 28enne, tutto per farsi consegnare una catenina in oro e 50 euro in denaro contante. Ieri, dopo sette mesi di indagini è finito in cella. A Giugliano i carabinieri della stazione di Brusciano hanno arrestato Andrea Di Pietro, 34 anni, già noto alle forze dell’ordine, raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa il 4 febbraio dal tribunale di Nola. Risponde del reato di rapina. L’uomo è gravemente indiziato del fatto che l’8 luglio 2012 a Mariglianella aveva avvicinato un 28enne del posto e con la minaccia di una pistola lo aveva costretto a cedergli la catenina ed i soldi. Fu riconosciuto dalla vittima in una foto segnaletica, ora dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari.

Ida Genco

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.