Home > Attualità > Comunicati Stampa > Welfare, lavoro e sanità: le Acli interrogano i candidati al (...)

Welfare, lavoro e sanità: le Acli interrogano i candidati al Parlamento.

Venerdì a San Giorgio a Cremano incontro con Di Luca (RC), Pedoto (PD), Puglia (M5S), Rispoli (FdI), Salzano (Scelta Civica)

martedì 12 febbraio 2013


NAPOLI. “Welfare, lavoro, sanità. Quali prospettive per l’Italia di domani?” E’ il titolo di un appuntamento previsto per venerdì 15 febbraio, alle 18, presso la fonderia Righetti di villa Bruno a San Giorgio a Cremano (NA), dove le Acli interrogheranno i candidati al Parlamento sui alcuni dei temi “dimenticati” della campagna elettorale.
Cinque domande, cinque candidati, uno per ciascuno dei principali schieramenti in lizza, tre minuti a testa per rispondere. Si sottoporranno al fuoco di fila: Antonio Di Luca, candidato al secondo posto alla Camera per Rivoluzione Civile; Luciana Pedoto, candidata del Pd al Senato; Sergio Puglia, capolista del Movimento Cinque Stelle al Senato; Luigi Rispoli, candidato di Fratelli d’Italia alla Camera, Gennaro Salzano, che correrà per Scelta Civica nella lista per la Camera. Introdurranno i lavori il presidente del circolo Acli di San Giorgio Antonio Di Maria, l’assessore alle politiche sociali cittadino Luciana Cautela e Pasquale Ruotolo. Intervisterà gli aspiranti parlamentari il consigliere nazionale delle Acli Michele M. Ippolito, concluderà la presidente regionale della Campania delle Acli Anna Cristofaro.
L’iniziativa, che mira a rimettere centro del dibattito temi di grande importanza per la vita sociale e civile del Paese, è organizzata da Acli Campania, Acli Napoli e circolo Acli “Giuseppe Lazzati”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.