Home > Attualità > Sant’Anastasia – Carnevale sicuro

Sant’Anastasia – Carnevale sicuro

martedì 12 febbraio 2013, di Maria Beneduce


Sanzioni per chi trasgredisce l’ordinanza emessa da palazzo “Siano”. Carnevale sicuro senza spray e uova. Dai dati incoraggianti dell’anno scorso, si punta a migliorare la vivibilità gioiosa e sicura del carnevale anastasiano, con la collaborazione dei commercianti. E’ stato diffusa, infatti, anche alle scuole di ogni ordine e grado, l’ordinanza del sindaco Carmine Esposito. Secondo quanto recita l’ordinanza, è vitato sino a mercoledì 13 febbraio, e su tutto il territorio Comunale, la vendita ai minori di bombolette spray contenenti schiuma da barba e\o clorofluorocarburi o qualsiasi altra sostanza, che emettano sostanze schiumogene, nonché vendere sostanze pruriginose, fiale puzzolenti o altri oggetti similari che possono comunque arrecare danni o molestie a persone o cose; vietato vendere uova, farina o talco; è vietato in aree pubbliche, aperte al pubblico o di uso pubblico, fare uso di bombolette spray contenenti schiuma da barba e\o clorofluorocarburi o qualsiasi altra sostanza, che emettano sostanze schiumogene e simili e disporre in essere giochi e/o scherzi consistenti nel getto di uova, farina, talco o di qualunque altro oggetto o materiale o sostanza, così da non arrecare disturbo, disagio e pericolo alle persone ed alla circolazione stradale e di imbrattare e danneggiare i beni pubblici o di privati. Chi fosse trovato a trasgredire l’ordinanza, sarà costretto a pagare una multa che parte da 100 euro e che può raggiungere i 500 euro, oltre al sequestro di cose e oggetti utilizzati per commettere la violazione. Se la violazione sarà commessa da un minore, la sanzione ricadrà sui genitori.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.