Home > Attualità > La denuncia del comandante della polizia municipale: "Pochi agenti, e dal (...)

La denuncia del comandante della polizia municipale: "Pochi agenti, e dal Comune solo promesse non mantenute".

mercoledì 13 febbraio 2013, di Patrizia Panico


VOLLA. Nel rapporto annuale delle attività svolte dai caschi bianchi, il j’accuse del comandante, carenza elevata di personale e carico eccessivo di mansioni che potrebbe essere svolto dal personale amministrativo del Comune. E’ forte la critica del comandante, il maggiore Giuseppe Formisano che lancia contro l’amministrazione comunale guidata da Angelo Guadagno. “Occorre lavorare per tre pur di rispondere alle richieste della cittadinanza. E nonostante questo - afferma Formisano - anche per il 2012, il Corpo della Polizia Municipale di Volla ha cercato di fare il proprio dovere, prendendo spunto dal suo Santo Patrono San Sebastiano che nonostante trafitto da tantissime frecce ha mantenuto salda la sua fede, anche contro coloro che non sempre riconoscono quest’impegno, convinto che nel lavoro di ogni giorno dà un forte contributo al miglioramento della Città”. L’occasione per evidenziare i disagi cronici dei caschi bianchi della città di Volla, il comandante Formisano l’ha colta fornendo il rapporto annuale delle attività svolte dalla Municipale per l’anno concluso. Snocciola dati e percentuali il dirigente ma non manca di sottolineare anche all’amministrazione la carenza cronica dei vigili presenti nel comando. Nel rapporto infatti si evidenziano ore e attività svolte: 56% in attività di istituto (vigilanza stradale e ambientale, repressione degli abusi edilizi, vigilanza commerciale, attività di Polizia Giudiziaria), mentre ben il 44% delle ore sono state dedicate allo svolgimento delle attività d’ufficio che ben potrebbero espletare dipendenti amministrativi. Il comandante, infatti, non si limita al rituale elenco dei risultati: nella nota non fa mancare una critica contro l’amministrazione comunale, rea, secondo il dirigente dei caschi bianchi, di utilizzare gli agenti della Municipale in una serie di mansioni pur potendo essere affidate a dipendenti amministrativi: quali le ore dedicate alla notifica degli atti, alla gestione del contenzioso derivante da ricorsi al Prefetto e al Giudice di Pace, al protocollo degli atti in entrata e in uscita, la gestione dei contrassegni invalidi, la gestione dello Sportello unico attività produttive, il rilascio dei tesserini di caccia e così via. “Un carico di lavoro che sottrae il personale della Polizia Municipale dalla loro presenza sul territorio - spiega Formisano - e va ad aggravare la spaventosa carenza di personale del comando che a fronte dei 38 agenti previsti nella pianta organica, sono solo 14”. Il sindaco incassa e risponde:“Nella razionalizzazione delle forze presenti in questa amministrazione comunale stiamo tenendo conto anche delle esigenze dei vigili urbani - dice Gudagno - e ci stiamo già attivando, nei limiti delle possibilità, di reperire personale comunale adatto per determinate mansioni come ad esempio allo sportello delle Attività produttive (Suap). E’ nostra volontà - conclude Guadagno - poter disporre di molti più vigili in strada per la sicurezza dei cittadini, per questo stiamo vagliando la possibilità di un bando per reperire vigili a tempo determinato”. Il comandante, inoltre si fa portavoce di un disagio che esce fuori dai confini amministrativi di Volla: "Come consigliere nazionale dell’associazione dei comandanti di Polizia Municipale, devo segnalare che questa mancata razionalizzazione del personale amministrativo di un Ente - dice - si evidenzia in molti Comuni facendo ricadere tutto sugli agenti, i quali - conclude Formisano - finiscono per trascorrere più tempo negli uffici anziché sul territorio. In questo Comune ci è stato promesso un cambio di rotta - ammonisce - ma non è cambiato nulla con la nuova amministrazione comunale".
Patrizia Panico

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.