Home > Attualità > Commercianti stanno occupando il municipio di Pompei

Commercianti stanno occupando il municipio di Pompei

mercoledì 13 febbraio 2013, di Gabriella Bellini


Entra nel vivo la protesta dei commercianti di Pompei che hanno appena occupato il municipio. Sono saliti al primo piano del palazzo che è sede del municipio e dal balcone hanno esposto uno striscione più che esplicito: "Ora basta, i commercianti pompeiani uniti per il proprio futuro"
I negozianti protestano a causa della decisione dell’amministrazione comunale di stabilire una tassa da 80 euro sui pullman turistici che fanno ingresso nella citta’ di Pompei (Napoli), così spiegata dal sindaco Claudio D’Alessio "e’ stata una decisione necessaria per rimediare ai tagli operati dal Governo, una scelta strumentalizzata da lobby dei trasporti, politici locali e taluni esercenti di attivita’ commerciali, ma che servira’ a non aumentare l’Imu". Una scelta che ha portato a proteste il 4 febbraio e ora al nuovo plateale gesto.

foto di Peppe Maiello

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.