Home > Appuntamenti > Missione popolare tenuta dai Frati Minori di Napoli.

Missione popolare tenuta dai Frati Minori di Napoli.

Frati Minori di Napoli Comunità francescana e parrocchiale di San Pasquale Baylon in Portici Missione popolare 17 febbraio - 2 marzo 2013

mercoledì 13 febbraio 2013


La Comunità francescana e parrocchiale di San Pasquale Baylon in Portici, dal 17 febbraio al
2 marzo 2013, vivrà un momento di particolare grazia con la Missione popolare tenuta dai
Frati Minori di Napoli.

Tale momento di evangelizzazione si inserisce nell’anno di preparazione del 40° Giubileo
della Parrocchia di San Pasquale Baylon, eretta il 1 dicembre 1973.

Dopo un triennio (2007-2010) di lavoro ad intra, negli ultimi tre anni la Comunità sta
percorrendo un cammino di fede ad extra fondato sulla proposta e l’annuncio della Parola di
Dio, attraverso i Centri del Vangelo nelle famiglie, i momenti di preghiera e di incontro, la
rivalutazione delle attività di culto e tante occasioni di condivisione e di evangelizzazione
concreta, per vivere e testimoniare la fede nei fatti della nostra storia e della vita quotidiana.

“Per fede tanti cristiani hanno promosso un’azione a favore della giustizia per rendere
concreta la parola del Signore, venuto ad annunciare la liberazione dall’oppressione e un
anno di grazia per tutti. Per fede, nel corso dei secoli, uomini e donne di tutte le età, il cui
nome è scritto nel Libro della vita, hanno confessato la bellezza di seguire il Signore Gesù là
dove venivano chiamati a dare testimonianza del loro essere cristiani: nella famiglia, nella
professione, nella vita pubblica, nell’esercizio dei carismi e ministeri ai quali furono
chiamati. Per fede viviamo anche noi: per il riconoscimento vivo del Signore Gesù, presente
nella nostra esistenza e nella storia” (Porta fidei, Lettera apostolica di Papa Benedetto XVI
per l’indizione dell’Anno della fede, n. 13).

La Missione popolare rappresenterà il momento cruciale di questo cammino di fede, perché
potrà fornire gli strumenti per una verifica ai vicini e tenterà di iniziare un dialogo con i
lontani. Tenendo presente che “ciascuno di noi ha in sé un credente e un non credente che si
interrogano a vicenda” (C. M. Martini, Cattedra dei non credenti, 1992).

Dal 17 febbraio, tanti Missionari francescani, frati e suore, passeranno tra la nostra gente con
“l’impegno di annunziare il Vangelo a tutti gli uomini del nostro tempo animati dalla
speranza, ma, parimenti, spesso travagliati dalla paura e dall’angoscia: è senza alcun dubbio
un servizio reso non solo alla comunità cristiana, ma anche a tutta l’umanità” (Paolo VI).
In questa prospettiva, il programma della Missione prevede tante possibilità di incontro, in
ogni ambito della nostra quotidianità, per tutte le fasce di età: essa proverà a coinvolgere le
numerose componenti religiose e laiche della città di Portici e delle città limitrofe.

Per le strade della Parrocchia, per i crocicchi della città, nelle case, nella Comunità
francescana e parrocchiale, nei nuovi areopaghi della fede, sarà rivolto l’invito che l’unico
Dio rivolge ad ognuno: “Scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua” (Lc 19,5-6).
La Celebrazione di apertura della Missione sarà presieduta, domenica 17 febbraio alle ore 19
Piazza Granatello, 12 - 80055 Portici (Na) -

fratisanpasquale@libero.it - www.chiesadinapoli.it/pasqualebaylonportici

Frati minori
Convento San Pietro d’Alcantara
Parrocchia San Pasquale Baylon
Portici (Na)

da S. Ecc. Mons. Antonio Di Donna, vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Napoli, che con il
mandato affiderà ai Missionari la Parrocchia e il territorio di Portici.

I giorni della Missione prevedono oltre alle celebrazioni liturgiche e a momenti di preghiera
e riflessione, soprattutto un annuncio evangelico nelle piazze, nel mercato, nelle scuole, tra
gli ammalati, nei Centri del Vangelo e nella visita alle famiglie nelle loro case, la Domenica
della famiglia, un incontro con i fedeli che vivono situazioni di separazione, divorzio, nuova
unione.

Una particolare attenzione quindi sarà rivolta oltre che alle famiglie, ai bambini e ragazzi e ai
giovani. Una Tendagiovani sarà installata in piazza San Pasquale: essa accoglierà gli incontri
dei Missionari con bambini e ragazzi, con due momenti di Festa; mentre per la Missione
giovani è previsto un programma intenso ogni pomeriggio e ogni sera, con due momenti di
Festa-giovani, altri di Catechesi per giovani, con la tenda che diventerà un centro di incontro
e dialogo dei giovani con i Missionari.

In alcuni momenti, è previsto il coinvolgimento delle altre Comunità parrocchiali del XII
Decanato. Come per le due conferenze previste nel programma della Missione (21 e 28
febbraio), sui temi “Fede e salute” e “Fede ed economia”, che si inseriscono nella Parte sesta
del Progetto pastorale (Per incarnare lo spirito del Giubileo) tracciando un primo itinerario
di percorsi pastorali previsti per ogni Opera di misericordia (1. Dar da mangiare agli
affamati; 5. Visitare gli infermi). Anche l’incontro con i fedeli che vivono situazioni di
separazione, divorzio, nuova unione sarà realizzato in collaborazione con l’Equipe di
Pastorale Familiare del XII Decanato della Diocesi di Napoli.

La Celebrazione di chiusura, sabato 2 marzo alle ore 19, sarà presieduta dal Ministro
Provinciale dei Frati Minori di Napoli, Fra Agostino Esposito.
La Missione si concluderà con una gran Festa finale.
Noi stessi, con il Popolo di Dio affidatoci in questa porzione della terra napoletana, avremo
tante occasioni e possibilità per rispondere al buon Signore: “Scendiamo subito!”.

P. Francesco Piccolo O.F.M.
Frati Minori di San Pasquale Baylon - Portici

http://www.youtube.com/watch?v=TpaDPB-iFXA

Su Facebook: Missione popolare francescana

Visita il sito: www.chiesadinapoli.it/pasqualebaylonportici

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.