Home > Politica > Manfredi: “L’illegalità e la corruzione sono una tassa occulta sui (...)

Manfredi: “L’illegalità e la corruzione sono una tassa occulta sui cittadini”

I candidati del Partito democratico ascolteranno le problematiche del territorio soprattutto legate a problemi di uso spregiudicato del territorio.

domenica 17 febbraio 2013


Le proposte del Pd sulla legalità. Domani 18 febbraio 2013 Massimiliano Manfredi, vincitore delle primarie e candidato alla Camera dei Deputati nel collegio Campania 1 nelle liste del Pd, e Rosaria Capacchione, capolista alla Camera dei Deputati nel collegio Campania 1 , incontreranno i cittadini in un tour sulla legalità nei territorio nel Nolano-mariglianese.

Alle ore 17.30 Visciano (albergo Oasi di Maria In Via La Manna), alle ore 19.00 a Casamarciano (Jona BAR in Via Olivella), alle ore 20.00 a Brusciano (Birreria Bloom in Via De Ruggerio ). I candidati del Partito democratico ascolteranno le problematiche del territorio soprattutto legate a problemi di uso spregiudicato del territorio, i profitti e i danni delle ecomafie, dove quindi i problemi di legalità e di corruzione si intrecciano anche con quelli della salute e saranno presentate le proposte del PD su legalità e giustizia.

“La cultura dell’illegalità rappresenta uno dei più rilevanti ostacoli allo sviluppo sociale del Paese. Afferma – Massimiliano Manfredi.” “Come è stato più volte evidenziato - tra gli altri, dalla Banca Mondiale - i migliori tassi di crescita e attrazione di investimenti si riscontrano nelle nazioni ritenute più credibili dalle comunità degli uomini d’affari. Quando si parla di illegalità non si deve fare solo riferimento alla violazione di norme penali da parte delle organizzazioni criminali, ma anche alle altre forme più subdole ed insidiose quali lo scambio occulto legato alla corruzione e alla concussione”.

“ Il problema è nazionale, anche se al Sud si presenta in modo più evidente che al Nord. Le politiche pubbliche devono essere orientate a garanzia della legalità del ruolo ed efficacia della giustizia, della PA, fino a trasformare la legalità in una responsabilità diffusa non solo pubblica. Bisogna diffondere l’idea che la legalità è utile e conviene. Infatti la corruzione pesa sull’economia per circa 70 miliardi di euro e su ogni cittadino come tassa occulta per una somma che va da 1000 a 1500 euro l’anno. L’illegalità diffusa, se non combattuta adeguatamente, comporta quindi costi enormi, diretti ed indiretti, e destabilizza le regole del mercato e dello Stato di diritto.”

“Lotta alla illegalità e alla corruzione come precondizione . Accanto a questo un piano di regole per garantire una giustizia penale e civile più rapida”.

“ Trasformare i beni confiscati alla criminalità organizzata in una grande risorsa per lo sviluppo del paese: la legalità deve convenire. Secondo le stime della Procura Nazionale Antimafia, il valore dei beni sequestrati alla criminalità organizzata supera l’importo di 40 miliardi di euro.”

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.