Home > Cronaca > Pollena Trocchia. Manifesti attaccati abusivamente: la denuncia del (...)

Pollena Trocchia. Manifesti attaccati abusivamente: la denuncia del Movimento Cinque Stelle

venerdì 22 febbraio 2013, di Gennaro Addato


Pollena Trocchia. Una prassi che deturpa il paesaggio e porta ai livelli minimi il decoro urbano. Stiamo parlando dell’attacchinaggio selvaggio dei manifesti politici. Una pratica che resiste, seppur arginata da un sistema elettorale che ha reso quasi superfluo l’impegno dei singoli candidati per raccogliere preferenze sui territori più piccoli. Una prassi da cui non è esente neanche Pollena Trocchia, il piccolo comune vesuviano guidato dal sindaco Francesco Pinto (che pure del decoro urbano ha fatto una delle bandiere della sua amministrazione). La denuncia arriva negli ultimi giorni di campagna elettorale dagli attivisti del “Movimento 5 Stelle” locale, che tramite il loro principale canale di comunicazione, la Rete, hanno diffuso le fotografie che provano le affissioni abusive ai loro danni. Attualmente la normativa vigente prevede che l’ufficio elettorale assegni univocamente ad ogni forza politica, negli spazi pubblici di affissione per il periodo elettorale, un numero di pannello sul quale collocare i manifesti della Camera e del Senato. “Dalle nostre immagini però si vede chiaramente che le forze politiche del PDL, Fratelli d’Italia e Rivoluzione Civile stanno trasgredendo a tali disposizioni in maniera selvaggia – denunciano i grillini dal loro contatto Facebook – I manifesti del Movimento Cinque Stelle sono stati affissi correttamente negli spazi riservati dal Comune ma sono stati poi coperti in maniera totalmente abusiva”. “Oltre a non rispettare la legalità – proseguono – tali pratiche deturpano la città e minano la pulizia e il decoro costringendo l’amministrazione ad interventi straordinari dei propri addetti alla nettezza urbana. Chiederemo al più presto l’intervento delle autorità competenti per riparare a questa vergogna”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.