Home > Cronaca > Somma Vesuviana, in dirittura d’arrivo la consegna del bene confiscato alla (...)

Somma Vesuviana, in dirittura d’arrivo la consegna del bene confiscato alla camorra locale al Forum dei Giovani

sabato 23 febbraio 2013, di La redazione


Somma Vesuviana. Ieri mattina una squadra dell’ufficio tecnico di Somma Vesuviana, accompagnata dai vigili urbani della cittadina sommese e da una rappresentanza del Forum dei Giovani hanno effettuato un sopralluogo presso l’appartamento di via Raimondi confiscato dallo Stato all’ex boss locale Fiore D’Avino, fondatore dell’omonimo clan che per un ventennio ha imperversato nel vesuviano. Il sopralluogo “tecnico” è stato il preludio ai lavori che permetteranno alla struttura di essere consegnata ufficialmente ai giovani del Forum così come votato dal consiglio comunale cittadino su proposta del sindaco Raffaele Allocca. “E’ stata solamente una prima esplorazione- hanno fatto sapere i rappresentati del Forum- di un bene che ci verrà consegnato, con ogni probabilità, dopo le elezioni. Siamo molto soddisfatti del fatto che a breve i giovani di questa cittadina potranno godere di un bene dall’altissimo valore simbolico. Plaudiamo all’operato del sindaco Raffaele Allocca il quale ha insistito affinché questo appartamento rientrasse nelle disponibilità dei giovani”. Ora però l’opera più ardua sarà quella di rendere vivibile ed usufruibile l’appartamento. “Noi ci crediamo- hanno chiosato da Onda Bianca, il movimento che in questo momento è maggioranza nel Forum- e lavoreremo per far sì che la struttura diventi un punto di riferimento della legalità sul territorio. Anzi, proprio in virtù di questo progetto ci auguriamo che la politica cittadina si spenda per far sì ciò accada”. Servono dei lavori per mettere in sicurezza “la casa della legalità” sommese e per farlo c’è già una prima proposta dei giovani di Onda Bianca: “Magari i consiglieri tutti, di maggioranza ed opposizione, e con loro gli assessori della giunta Allocca, potrebbero devolvere parte dell’indennità per le loro funzioni politiche alla causa. Sarebbe un bel gesto di generosità che resterebbe a memoria futura nei giovani della nostra cittadina”.

Fonte foto: rete

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.