Home > Attualità > Comunicati Stampa > Italia dei Valori pronta alle future tornate elettorali. Di Nardo: (...)

Italia dei Valori pronta alle future tornate elettorali. Di Nardo: «Formisano inopportuno, Idv prepara il rilancio»

venerdì 1 marzo 2013


ROMA. I militanti dell’Italia dei Valori rigettano senza indugi l’esortazione formulata dall’ex compagno Nello Formisano ad abbandonare le fila del partito fondato da Antonio Di Pietro.
Un appello al trasformismo definito “di cattivo gusto” dai coordinatori regionali Idv, Nello Di Nardo e Antonio Palagiano.
«E’ evidente che il risultato deludente di questa tornata elettorale rappresenta un motivo di profonda riflessione all’interno del nostro partito – spiega Nello Di Nardo –, lo stesso Di Pietro ha rassegnato le sue dimissioni dalla presidenza Idv per agevolare l’apertura di un dialogo tra tutti gli iscritti. Ma questo momento delicato non giustifica nessun intervento di soggetti esterni al partito a portare a termine una campagna acquisti di cattivo gusto. E’ in momenti difficili come quelli che abbiamo attraversato, e ci apprestiamo a superare, che si dimostrano coerenza e capacità delle persone».
Tra pochi giorni, dunque, si aprirà a Roma con un incontro dell’esecutivo nazionale Idv la nuova fase che porterà entro pochi mesi ad un nuovo tesseramento e all’organizzazione di un congresso nazionale.
«E’ evidente che il progetto che abbiamo presentato a questa tornata elettorale – aggiunge Di Nardo – non è riuscito a rappresentare la volontà dell’elettorato che da anni sostiene Idv. Non abbiamo ascoltato con efficacia il territorio. Ma non consentiamo a nessuno di ferire la dignità degli iscritti Idv, con una campagna di adesione ad un altro partito, speculando sulla delusione di una tornata elettorale sfavorevole».
Ufficio Stampa - Italia dei Valori - Coordinamento Campania

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.