Home > Politica > Brusciano, con la lista civica dal cuore tricolore si candida a sindaco (...)

Brusciano, con la lista civica dal cuore tricolore si candida a sindaco Angelo Antonio Romano

martedì 4 marzo 2008, di Gabriella Castiello


BRUSCIANO - Angelo Antonio Romano presenta il simbolo della forza civica da lui guidata: un Cuore tricolore che pulsa per la rivincita morale.

Da sabato scorso è stato ufficialmente localizzato il centro pulsante del cuore politico, morale ed organizzativo, che sosterrà la candidatura a sindaco di Angelo Antonio Romano. Si tratta del Comitato Elettorale in Via Semmola con lo slogan “Vota dove ti porta il cuore. Rialzati Brusciano. Noi possiamo”.
Il dottor Romano, a partire dalla propria persona, vuole fare dei sentimenti il carburante principale per dare l’accelerata alla riconquista dell’amministrazione locale. Sentimenti di nostalgia per la vittoria del 13 maggio 2001. Sentimenti di rivendicazione per quanto fatto durante l’amministrazione. Sentimenti di riscatto per la vergogna dello scioglimento del Consiglio comunale il 26 gennaio 2006, dovuto a presunte infiltrazioni della criminalità organizzata. Sentimenti di soddisfazione per la favorevole sentenza del Consiglio di Stato, che faceva cessare il commissariamento straordinario del comune. Sentimenti di rabbia per la negata assegnazione del simbolo del PDL, dopo aver portato tantissima acqua al mulino di Forza Italia. Sentimenti di identità radicata nella storia sociale locale.
La traduzione grafica della propaganda comunica “Angelo Antonio Romano Sindaco” con il “Cuore Tricolore” e l’appoggio della “Lista del Popolo” con il “Cavallo alato”, espresso dal creativo estro pegasiano di Pasquale Terracciano.
Nel suo appello, con il manifesto “Le Mani sulla Città” di domenica scorsa, il firmatario “ultimo Vostro Sindaco” ha invitato a “riprendere un sogno interrotto, di continuare quella progressione economica e sociale che ci aveva portato tra i cinque paesi più progrediti del Sud”. “Brusciano ai Bruscianesi – ha proseguito il dottor Romano - Amici elettori e candidati, che vivranno con la gente e per la gente, a testa alta perché liberi da obblighi e da ordini di scuderia”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.