Home > Attualità > Terza età, domenica la conclusione del progetto “Anziani protagonisti di (...)

Terza età, domenica la conclusione del progetto “Anziani protagonisti di benessere”.

martedì 5 marzo 2013, di La redazione


SAN GIORGIO A CREMANO. Domenica 10 marzo, nel Teatro Pittore della Chiesa della Madonna del Carmine in viale Formisano, dalle ore 18.30 alle ore 21.30, si svolgerà l’evento finale del progetto “Anziani Protagonisti di… Benessere!”.
Il progetto ha preso vita nell’anno europeo dedicato all’invecchiamento attivo, ovvero nell’anno destinato alla promozione di azioni che favoriscano il nascere di una nuova visione della terza età, lontana dallo stereotipo che vuole considerarla fase di declino fisico in cui si è destinati ad attendere la fine ed a convivere con malattie croniche.
L’associazione di promozione sociale La Gradiva, sotto l’egida dell’assessorato alle Politiche Sociali della Città di San Giorgio a Cremano, guidato da Luciana Cautela, ha promosso lo sviluppo di un progetto annuale attraverso cui sottolineare l’importanza che assume la promozione del benessere delle persone che invecchiano e quanto sia necessario tenere strettamente collegate azioni di promozione sociale e azioni di protezione delle fragilità, in un’ottica di prospettive sinergiche tali da garantire un concreto apporto in termini di welfare.
Alla base del progetto c’è l’idea di poter promuovere in ogni singolo centro sociale cittadino, attraverso un lavoro sia individuale che di gruppo, un nuovo pensiero dello spazio vissuto, incoraggiando espressioni creative unite alla condivisione delle esperienze e competenze dei singoli tali da costituire un patrimonio comune e facilitare l’acquisizione di nuove capacità a partire dall’incontro con l’altro e dalla conoscenza del sé. Attraverso la promozione di una rete interna che parte dal “saper fare” per giungere al “saper essere”, si è arrivati a tessere le trame di una rete esterna, grazie alla quale i cittadini anziani hanno potuto ampliare i propri punti di riferimento dal singolo centro di appartenenza alla comunità di anziani formata dalla totalità dei quattro centri presenti sul territorio cittadino.
L’evento finale in programma vuole rendere gli anziani reali protagonisti attraverso diversi momenti artistici e culturali a loro dedicati. Nel corso della serata si susseguiranno esibizioni danzanti, canore, oltre che la presentazione del “Gruppo Interviste” e la proclamazione dei vincitori del primo “Concorso di Poesia Alessandro Manzoni”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.