Home > Attualità > Comune e Pmg, nuovo accordo per il trasporto dei disabili.

Comune e Pmg, nuovo accordo per il trasporto dei disabili.

martedì 5 marzo 2013, di Patrizia Panico


VOLLA. Nessuno stop, al massimo farà un pit-stop, il bus che offre servizio di trasporto gratuito ai diversamente abili e le persone svantaggiate della cittadina vollese. Pari opportunità per la mobilità: l’amministrazione guidata da Angelo Guadagno ha rinnovato l’alleanza con l’azienda promotrice del servizio, denominato Progetto mobilità gratuita (Pmg), scaduto ieri, per altri quattro anni. L’azienda offre in comodato d’uso gratuito un pulmino, nuovo e totalmente predisposto per il trasporto esclusivo di portatori di handicap : “Il servizio è di grande utilità e di notevole supporto alle famiglie dove sono presenti ragazzi con difficoltà - spiega l’assessore responsabile, Simona Mauriello - esso allevia infatti genitori e parenti da alcune incombenze riguardanti la mobilità abbattendo quei limiti che spesso ostacolano il pieno diritto alla conduzione di una vita normale. Ciò - spiega - ha condotto l’Assessorato alle Politiche Sociali al rinnovo del contratto con la PMG per altri quattro anni”. Il progetto è nato dalla sinergia tra pubblico e privato: il mezzo, infatti, è stato acquistato dagli imprenditori locali e messo a disposizione del Comune per la rima volta 4 anni fa. Il servizio è garantito gratuitamente otto ore al giorno, dal lunedì a venerdì, ed e rivolto a persone che necessitano di mobilità per raggiungere centri socio sanitari posti sul territorio dell’Ambito 10. Inoltre il mezzo garantisce tutti i giorni l’accompagnamento dei ragazzi disabili presso il Centro Polisociale “Pasquale Cennamo”, dove vengono svolte attività di terapia occupazionale, conciliando ulteriormente, i servizi offerti dall’Ente. Il servizio, a costo zero per il comune per quanto riguarda la gestione e manutenzione del mezzo, è completamente gratuito per le persone che ne fanno richiesta. “Il progetto Pmg - prosegue Mauriello - sarà esteso ad ulteriori servizi da quest’anno: con i Servizi sociali, infatti, stiamo organizzando diverse manifestazioni ed eventi come spettacoli, concerti e visite guidate per i giovani e gli anziani diversabili”.

di Patrizia Panico da Il Mattino ed Sud - Costiera

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.