Home > Attualità > L’8 marzo delle donne operaie di Pomigliano

L’8 marzo delle donne operaie di Pomigliano

giovedì 7 marzo 2013, di La redazione


Sarà atipico e non celebrativo l’appuntamento pubblico per l’8 marzo organizzato dalle donne. E non porti “fuori pista” il pranzo con pasta al forno e torta che offriranno dopo una veloce assemblea di donne che intendono parlare innanzitutto agli uomini con gli operai le donne a Pomigliano. Appuntamento domani alle ore 11,30 presso la sede Slai cobas Pomigliano di via Masseria Crispo. ”Siamo donne, operaie e mogli di operai, che giorno dopo giorno si vedono sottrarre l’unica risorsa per tutta la famiglia: il posto di lavoro in una fabbrica costruita dalla Fiat con montagne di soldi pubblici ed usati per chiudere, delocalizzare o peggio trasferire sui conti degli Agnelli aperti nei paradisi fiscali all’estero. Noi che con i nostri uomini viviamo tutti i giorni la scommessa di arrivare a fine mese e facciamo sempre più fatica a regalare un sorriso ai nostri bambini. Noi che vediamo in questo mondo ormai diventatoci ostile un futuro fatto solo di precarietà ed esclusione sociale, vogliamo che quest’8 marzo, giorno di una festa ormai svilita, diventi stavolta un “utile vantaggio” per quanti, come noi, hanno la voglia di guardarsi negli occhi e la necessità di … organizzare la riscossa".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.