Home > Sport > Con l’Indomita Salerno trasferta insidiosa per Il Club Volley GPD (...)

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO FEMMINILE SERIE "C"

Con l’Indomita Salerno trasferta insidiosa per Il Club Volley GPD Saviano

"Sono sicuro che le ragazze che coach Lello Curcio manderà in campo, sapranno dare il massimo e che proveranno a portare via dalla tana dell’Indomita, il massimo possibile", afferma il presidente savianese Gennaro Morelli.

domenica 10 marzo 2013, di Mauro Romano


Dopo il ciclo terribile dell’inizio girone di ritorno, dove, escluso la Normanna Aversa, si sono affrontate tutte le prime della classe, vi è stato, si fa per dire, la ‘pausa’ casalinga con il fanalino di coda Ischia, per le portacolori della “Città del Carnevale”.

E si, si fa per dire, perché le ‘gufette’ del presidente Gennaro Morelli hanno la propensione a complicarsi la vita anche nelle partite che non dovrebbero creare problemi. Rischiare di perdere il terzo set contro le isolane – già in svantaggio dei primi due – (25/18 – 25/12 – 26/24) non è stato certamente gradito da mister Lello Curcio che non la smette di predicare che ogni partita deve essere sempre approcciata col piglio giusto … che non ci sono avversarie da sottovalutare … di non giocare con sufficienza, perché nessuna antagonista ti regala niente.

E poi, c’è sempre un pubblico, che a Saviano è sempre numeroso, a cui offrire sempre il massimo per il suo calore e per la passione per questa compagine che, comunque, sta sbalordendo, in positivo, anche se non ha ancora la caratura della ‘grande squadra”.

Si dirà che forse si cerca il pelo nell’uovo. E forse è vero! Nel discorso ci sono, comunque, da considerare i progressi delle portacolori ischitane, che sebbene già retrocesse, in campo scendono con dignità e con la voglia di rendere la vita difficile a chiunque.

A Salerno, con avversaria l’Indomita, stasera – domenica 10 marzo – sarà un’altra musica. A suonare i campanelli di allerta è il presidente Gennaro Morelli, che considera la società salernitana tra le più temibili tra le mura amiche.

“Il gruppo salernitano è molto giovane, ma ben amalgamato. In campo amico ha ceduto poco alle avversarie, ed anche quando è capitato, con gli squadroni del girone “A”, lo ha fatto sempre col minimo scarto. Ciò sta a testimoniare della grinta, ma anche della compattezza di squadra delle nostre prossime avversarie che sono abituate a non fare sconti a chicchessia. Queste sono partite significative per noi, poiché servono a vedere di che pasta sono fatte le nostre atlete, se abbiamo il giusto temperamento per affrontare incontri ‘infuocati’ con grinta e personalità.

Sono sicuro che le ragazze che coach Lello Curcio manderà in campo, sapranno dare il massimo e che proveranno a portare via dalla tana dell’Indomita, il massimo possibile, per continuare questa splendida avventura che ci vede da matricola in serie “C”, ma da protagoniste, giacché la nostra classifica ci pone a ridosso delle grandi. Ed è proprio per mantenere la quinta posizione in graduatoria, poiché incalzati alle spalle da compagini forti quali il Cus Caserta e lo Stabia, che dobbiamo esprimerci sempre al meglio”.
Parole sante, presidente!

Il fischio d’inizio è previsto per le ore 19,00 al palasport “M. Senatore” dello stadio “Vestuti” di Salerno, in via De Granita. Forza ‘Gufette’!!!”

Area comunicazione club volley GPD Saviano, dr. Mauro Romano.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.