Home > Appuntamenti > Festival della Carta 2013 al Centro Commerciale La Cartiera: fino al 31 (...)

Festival della Carta 2013 al Centro Commerciale La Cartiera: fino al 31 marzo lo spettacolo degli origami.

domenica 17 marzo 2013, di La redazione


POMPEI. È stato realizzato questo pomeriggio a Pompei un origami gigante, a forma di icosaedro stellato (detto anche poliedro di Keplero-Poinsot) ovvero una figura geometrica sferica che espone 20 facce triangolari, del diametro di 2 metri, alla cui costruzione (avvenuta in circa 3 ore e mezza) hanno partecipato attivamente i bambini, coinvolti in questa attività di carattere ludico-culturale. Per la realizzazione dell’opera sono stati necessari 30 fogli di carta prepiegati, ciascuno di dimensioni 200x100 cm.
L’origami con misure da record è stato composto nel centro commerciale “la Cartiera” di Pompei, nell’ambito del Festival della Carta 2013, dove resterà esposto per tutto il mese di marzo.
L’autore dell’opera è Francesco Cirillo, origamista partenopeo di fama internazionale, presidente dell’associazione Origart, che si pone come obiettivo quello di coinvolgere i bambini in attività di tipo ludico e ricreativo, con un’attenzione particolare al riciclo ed al riutilizzo di materiali di scarto.
Il termine “Origami” indica l’arte di piegare la carta e deriva dal giapponese “Ori=piegare” e “Kami=carta”.
Prosegue, dunque, fino al 31 marzo, presso il centro commerciale La Cartiera di Pompei, la Prima Edizione del Festival Della Carta, una manifestazione di interesse artistico e culturale che ha ricevuto il Patrocinio morale della Regione Campania e della Città di Pompei.
Al centro dell’iniziativa c’è l’idea che lo shopping e l’arte possano convivere, in vetrina come in galleria. In collaborazione con gli studenti dell’ultimo anno di scenografia della prestigiosa Accademia delle Belle Arti di Napoli, dell’Istituto Palizzi di Napoli e del Museo della Carta di Amalfi, il Festival della Carta nel suo connubio arte-prodotto sarà un susseguirsi di eventi che coinvolgono giovani studenti, bambini e famiglie. A completamento del percorso legato alla Carta iniziato con l’inaugurazione lo scorso giugno, passando attraverso i 6 milioni di visitatori che hanno visitato il Centro commerciale in questi primi otto mesi di vita, il Festival della Carta rappresenta un’iniziativa che lega l’Arte e lo Shopping.
Coinvolgendo gli studenti dell’ultimo anno di scenografia dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli, all’interno della galleria sarà eseguita un’opera di visual merchandising basato sull’utilizzo della carta per l’allestimento di 20 vetrine sorteggiate tra i negozianti.
Le vetrine ed i relativi autori parteciperanno ad un contest collegato ad un concorso in galleria che coinvolge i clienti chiamati a votare con una cartolina la vetrina più bella.
Durante il Festival la galleria sarà tematizzata con vetrofanie e grafiche che aiuteranno i clienti nel percorso artistico loro offerto dal Centro per arricchire l’esperienza di shopping.
Con la collaborazione del Museo della Carta di Amalfi, illustreremo al pubblico gli antichi metodi di produzione della preziosa carta amalfitana.
Grazie alla presenza del Palizzi di Napoli, antico e rinomato istituto d’arte che ha formato, nel corso della sua gloriosa storia, generazioni di giovani artisti e menti brillanti, coinvolgeremo classi di studenti in progetti ed installazioni di opere variegate ed originali in galleria.
Nel corso della manifestazione ospiteremo giovani fotografi campani che trasformeranno il Centro in una vera e propria galleria d’arte, con opere fotografiche tutte ispirate al mondo della carta in tutte le sue declinazioni. Di grande impatto sarà la costruzione di un origami gigante, a forma di isocaedro alto 2 metri, alla cui costruzione parteciperanno attivamente i bambini, che quindi verranno coinvolti in un’attività di carattere ludico e culturale.
Il Festival della Carta vedrà anche la partecipazione, quale guest star, di Michele Placido, poliedrico maestro del cinema ma anche di sceneggiatura, che con il proprio indiscusso talento contribuirà a rendere il Festival un’iniziativa unica nel suo genere.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.