Home > Attualità > L’ex boss Fiore D’Avino: "Oggi si parla di lotta alla camorra, ma a Somma (...)

L’ex boss Fiore D’Avino: "Oggi si parla di lotta alla camorra, ma a Somma esisteva un comitato d’affari"

lunedì 18 marzo 2013, di La redazione


Fiore D’Avino, oggi collaboratore di giustizia , ma una volta a capo dell’omonimo clan che gestiva gli affari illeciti di Somma Vesuviana ci ha inviato un suo breve intervento riguardo le affermazioni fatte dai politici nel corso della cerimonia di consegna di un bene confiscato a sua moglie ed assegnato al Forum dei giovani.
"Il 14/03/13 si è svolta una bellissima manifestazione, ma sento il bisogno di intervenire per diversi motivi.Non mi risulta che il primo cittadino abbia mai fatto la lotta alla CAMORRA, nel periodo che l’ ex galeotto era presente sul territorio, lui era consigliere Comunale, a Somma Vesuviana esisteva un comitato d’affari(vedi Soficoop,terreni,CHIACCHIO) rappresentato da politici e non,basta andare a leggere gli atti giudiziari al Tribunale di Napoli e Nola.Con tutto il rispetto per le persone defunte,che hanno amministrato per anni il Comune di Somma V.posso dire con metodi e" amicizie" che hanno fatto la storia delle vecchia camorra(anni 60/70).La camorra a Somma Vesuviana non era solo FIORE,fa comodo dire così"

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.