Home > Attualità > Acerra, al via un corso per la legalità

Acerra, al via un corso per la legalità

venerdì 29 marzo 2013, di Maria Giovanna Elmo


E’ cominciato il 21 marzo e proseguirà fino al 23 maggio un corso per la legalità e non soltanto.Si tiene ad Acerra ed è volto ad educare alla prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione politico amministrativa. Insegnare con dibattiti , proiezioni , presentazioni libraie e forum a fare legalità. Interazioni interessanti e convegni formativi con magistrati , docenti universitari, avvocati ed operatori nel settore giuridico offrono la possibilità di ascoltare testimonianze concrete . Un corso formativo diretto ad avvocati, studenti universitari ed a chiunque voglia approfondire temi come la legislazione penale , le tecniche investigative ed il metodo mafioso, capire quali sono i modi e le misure di lotta alla criminalità organizzata. Gli incontri si terranno ogni giovedì alle ore 18.00 presso il Castello Baronale di Acerra, centro culturale della città e sede del famoso Museo di Pulcinella.
Il convegno di giovedì 28 marzo, ha visto protagonista la nuova disciplina dei reati contro la Pubblica Amministrazione ( Legge 190/2012 ) . La legge 190 del 2012 introduce ex novo misure per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione. Condizione fondamentale per raggiungere tale obiettivo è assicurare i livelli essenziali di trasparenza nell’operato amministrativo, anche con la pubblicità dell’attività delle pubbliche amministrazioni sui rispettivi siti istituzionali.
Sono intervenuti Alberto De Vita docente di Diritto Procedura penale Università Parthenope , Francesco Rizzi Ulmo magistrato presso la Corte di appello di Napoli ed Martino Aurigemma , magistrato del tribunale collegiale di Nola.
Per essere informati, seguire gli incontri, ed esprimere le tue idee il sito internet dell’evento è www.organizzarelasperanza.it

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.