Home > Attualità > La storia infinita del "centro famiglie"

La storia infinita del "centro famiglie"

Il Forum Terzo Settore è parte sociale riconosciuta ed il Forum Terzo Settore Agro Nolano è il Forum territoriale del Terzo Settore, riconosciuto dal Forum Regionale e Nazionale.

mercoledì 3 aprile 2013


Le ultime notizie apparse sui giornali in riferimento all’intervento progettuale “Centro per le famiglie ed i giovani” programmato dal Piano Sociale di Zona Ambito Na 11, oggi Ambito 23, nell’Area di Intervento “Responsabilità Familiari” 2009/2010, riguardante il pagamento di quanto dovuto alle associazioni di volontariato partecipanti a tale progetto che era situato presso l’ex plesso scolastico sito in Via Costantinopoli nella frazione di Piazzolla di Nola, ci impongono delle precisazioni riguardanti il Centro stesso, il Forum Terzo Settore, i suoi organi ed i suoi compiti visto che la maggioranza delle associazioni partecipanti al progetto erano socie del Forum stesso.

Nel merito si precisa che:

• in data 31/10/2012 la Regione Campania rispondeva ad una lettera dell’ assessore del comune di Nola dott. Arcangelo Annunziata e del Forum Terzo Settore Agro Nolano in cui assicurava la messa in liquidazione della somma di euro 42.344,98 come saldo per il progetto “Centro Famiglie” di Piazzolla di Nola ( Prot. Regione Campania 2012 0801569 del 31/10/2012) ( in allegato);

• in data 13/11/2012 l’ assessore alle Politiche Sociali, Giovanili e Sussidiarietà del comune di Nola dott. Arcangelo inviava nota del suddetto Progetto e della relativa risposta della Regione Campania per la liquidazione delle somme dovute dalle associazioni partecipanti al Progetto stesso al ragioniere D. Cutolo, dirigente Finanze e Patrimobnio Comune di Nola, al dott. Biagio Ciccone, presidente Agenzia di Sviluppo Area Nolana, al dott. Angelo Gambardella, responsabile area amministrativa Agenzia di Sviluppo Area Nolana e per conoscenza all’assessore Antonio Russo, Assessore Bilancio Comune di Nola, al dott. G.Montazzoli, Segretario Generale Comune di Nola ed all’arch. G. Stefanile, dirigente settore Politiche Sociali Comune di Nola( in allegato);

• in data sono stati accreditati con bonifico bancario dal Comune di Nola all’Agenzia di Sviluppo le somme dovute alle associazioni partecipanti al Centro Famiglie;
• vari sono stati gli incontri tra il Portavoce del Forum, ultimo questa mattina, ed il dott.re Angelo Gambardella che gli ha assicurato, in tempi brevi, il pagamento dei rimborso spese per le associazioni del Centro Famiglie.

In definitiva il lungo lavoro del Forum, nel rispetto della sua mission, affinché le spettanze delle associazioni fossero soddisfatte è in dirittura d’arrivo e non possiamo permettere che notizie non veritiere possano portare delle ombre alla situazione stessa.

Inoltre, il Forum Terzo Settore è parte sociale riconosciuta ed il Forum Terzo Settore Agro Nolano è il Forum territoriale del Terzo Settore, riconosciuto dal Forum Regionale e Nazionale. Il suo rappresentante viene denominato Portavoce ed è eletto ogni quattro anni, con il Coordinamento, dall’Assemblea dei soci. Solo il Portavoce può parlare a nome e per conto del Forum ed organizza le attività del Forum in collaborazione con il Coordinamento. ll Forum del Terzo Settore ha quale obiettivo principale la valorizzazione delle attività e delle esperienze che le cittadine e i cittadini autonomamente organizzati attuano sui diversi territori - attraverso percorsi, anche innovativi, basati su equità, giustizia sociale, sussidiarietà e sviluppo sostenibile, per migliorare la qualità della vita delle comunità.

I principali compiti del Forum
• la rappresentanza sociale e politica nei confronti delle Istituzioni;
•il coordinamento e il sostegno alle reti interassociative;
•la comunicazione di valori, progetti e istanze delle realtà organizzate del Terzo Settore.
Quindi, solo il Portavoce può parlare a nome dei soci del Forum, che ad oggi sono 40 tra associazioni, cooperative e federazioni, e nessuno può far credere di parlare per loro.

Il Forum Terzo Settore Agro Nolano invita tutti gli attori del terzo settore e le pubbliche amministrazioni del nostro territorio a creare una rete sociale efficace, ognuno per le proprie capacità e competenze, per creare delle sinergie tra pubblico e no profit e ad abbandonare posizioni di contrapposizione. Nell’ottica della prospettiva del lavoro di rete, ogni apporto dei singoli partecipanti non dovrà essere come un’azione autosufficiente e distaccata dal sistema, ma come parte o nodo di una rete di scambi, in cui il risultato diventa “materia prima” per tutti, per confluire alla fine in un risultato globale, utile alla collettività.

Ufficio Relazioni Pubbliche - Forum Terzo Settore Agro Nolano http://blog.libero.it/forum3settore

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.