Home > Attualità > Sant’Anastasia – Il sindaco: “E’ difficile porre interventi risolutivi, ma a (...)

Sant’Anastasia – Il sindaco: “E’ difficile porre interventi risolutivi, ma a breve partiremo con le bonifiche”.

lunedì 8 aprile 2013, di Maria Beneduce


Una montagna bersaglio dell’inciviltà, il sindaco dice: “L’Ente Parco renda i posti fruibili, i cittadini diverrebbero ‘sentinelle’ della loro terra”.

Dove sono le bonifiche? Una montagna colpita nel cuore, troppe discariche abusive, mini siti dovuti ai troppi abbandoni di rifiuti tossici e ingombranti, fanno dei sentieri del Parco una area contaminata. Dal canto suo il sindaco, Carmine Esposito dice: “E’ sempre difficile porre interventi nella zona dell’Ente parco, anche se di recente nella Giornata Fai, abbiamo operato interventi nella zona Volto Santo, resta però il fatto che sino a quando l’Ente Parco non mette in essere interventi che rendano fruibile le aree, è difficile che gli interventi possano essere risolutivi. Se nelle considerazioni, poniamo l’ipotesi di voler ridurre l’assalto incivile, si potrebbe pensare all’istallazione di telecamere nell’area, cosi come abbiamo fatto nella zone centrale della cittadina, ma c’è da valutare che sarebbe questa una decisione che comporterebbe delle conseguenze, come la necessità di illuminare la zona, insomma sarebbe difficile. Posso sottolineare – dice Esposito – che come abbiamo già fatto, chiamiamole ‘pulizie di primavera’ qualche settimana, fa nel versante della montagna che circonda l’area del quartiere noto come Volto Santo, dove è stato "ripulito" l’alveo Trocchia e dalla folta ed incolta vegetazione è emersa una briglia in pietra lavica edificata dai Borbone. Insomma il lavoro da fare c’è e noi siamo intenzionati a farlo, tant’è che nelle prossime ore devo proprio dare anima ad un progetto di bonifica. A ragione di ciò devo incontrare l’ex Prefetto, Franco Malvano, oggi responsabile di un’azienda atta alle bonifiche, e con loro attiveremo una lista di priorità dove dovremo intervenire, e sarà mia premura includere nella lista anche le are montane e tartassate dagli sversamenti abusivi”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.