Home > Attualità > I genitori degli alunni dell’istituto “Don Milani” di San Giovanni a Teduccio (...)

I genitori degli alunni dell’istituto “Don Milani” di San Giovanni a Teduccio hanno ripulito dai rifiuti l’arenile di Pietrarsa.

mercoledì 10 aprile 2013, di La redazione


NAPOLI. Le mamme ed i papà degli alunni dell’istituto superiore “Don Lorenzo Milani” di San Giovanni a Teduccio, guidato dalla dirigente Angela Viola, hanno provveduto a ripulire l’arenile di Pietrarsa e a differenziare i rifiuti trovati. I genitori hanno svolto questa attività con l’aiuto dei volontari della Protezione Civile del Centro Sommozzatori Sant’Erasmo. Ha partecipato alle operazioni il consigliere di municipalità Patrizia Liccardi. L’attività è stata realizzata all’interno del progetto “Eco…logica…mente” promosso dalla scuola e finanziato dalla Regione Campania all’interno di una azione sperimentale tesa a favorire la promozione, sensibilizzazione di buone prassi finalizzate all’educazione ambientale al fine di sviluppare una coscienza ecologica di tutti i cittadini, soprattutto giovani.

“Il progetto – spiega la dirigente scolastica Angela Viola - intende contribuire alla formazione civica, sociale, culturale dei genitori degli alunni iscritti al “Don Milani” e di altri adulti del territorio, per favorire forme di educazione allo sviluppo sostenibile e di incentivazione ad un utilizzo sostenibile delle risorse naturali.L’idea è sviluppare un ciclo virtuoso in materia di sviluppo sostenibile e di educazione ambientale, attraverso un lavoro di formazione riguardante i temi della differenziata, dell’utilizzo di fonti energetiche pulite, del riciclaggio e della mobilità sostenibile. Si pensi solo che più della metà dei rifiuti prodotti dalla città di Napoli è costituita da imballaggi di carta, vetro e plastica, tutte materie che possono essere riutilizzate moltissime volte.”

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.