Home > Politica > Il Movimento 5 Stelle Portici: “Il nostro programma è stato pensato e (...)

Il Movimento 5 Stelle Portici: “Il nostro programma è stato pensato e condiviso con ogni singolo cittadino”

“Accendere i riflettori sui giochi di potere a spese dei cittadini è dovere civico che fa parte del nostro Dna. Chi si sente offeso è solo perché stato colpito nel vivo”

lunedì 15 aprile 2013


“Accendere i riflettori sui giochi di potere a spese dei cittadini è dovere civico che fa parte del nostro Dna. Chi si sente offeso è solo perché stato colpito nel vivo”

Il Movimento 5 Stelle Portici: “Il nostro programma è stato pensato e condiviso con ogni singolo cittadino”

“Momenti di vera televisione. Signore e signori, buttate il telecomando e restate incollati al canale Youtube, va in onda il ‘Francesco Portoghese show’. Il consigliere comunale uscente si batte a suon di autoproclami di sé per promozionare la sua corsa accanto al candidato sindaco del Pd Iacone. Pardon, di quel che resta del Pd, dopo i ‘tradimenti’ di un bel po’ di fedelissimi non più tali: Pignalosa e Farroni, tanto per citarne un paio, sono gli ultimi nomi eccellenti che hanno intravisto il pericolo di perdere la poltrona e sono corsi alla corte del giudice Marrone, nell’attesa che si compia la beata speranza… di rimanere in sella un altro quinquennio. Nell’ultima puntata del “Portoghese show” , il conduttore sostiene che noi del Movimento pratichiamo la politica dell’offesa e degli attacchi personali. Questo per aver paragonato le coalizioni che sostengono Iacone e Marrone “insalata” e “insalatissima”. Ora, tenuto conto che, tra passaggi di casacche, trasmigrazioni, voltagabbana e voltabandiera, nell’uno e nell’altro caso (più nell’altro in realtà) non pare mancare quasi nessun colore politico, riteniamo di aver semplicemente fotografato una realtà di fatto e di non aver offeso nessuno, se non le fresche insalate di stagione coi loro gustosi condimenti.

Se è tutto ciò a non andar giù al Portoghese, allora possiamo pensare di correggere il tiro e parlare di minestra. Minestra riscaldata, ovviamente, nella quale di primizie fresche (intese come facce nuove o dal sapore del rinnovamento) non se ne vede traccia. Nell’attesa di conoscere i famosi contenuti di programma di cui l’autore del video parla, sottolineiamo che i nostri contenuti la cittadinanza li conosce non da ora, ma da mesi.

Perché mentre nelle stanze di Pdmenoelle e degli ex Pdmenoelle si contano quanti voti possa portare l’assegnazione di questa o quella poltrona a questo o quel personaggio, noi abbiamo speso tempo ed energie per redigere un programma unitario per il futuro della città.

Un programma pensato e condiviso con ogni singolo appartenente a ciascuna categoria rappresentativa di Portici. Noi non lavoriamo su spartizioni, ma sulle idee di tutti e le mettiamo in pratica. E se c’è chi si offende perché diciamo le cose come stanno, è solo perché probabilmente abbiamo colpito nel vivo”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.